Un gustoso secondo da ordinare in qualche agriturismo ad Ascoli Piceno o provincia: i Carciofi ripieni

Pubblicato il da

Le feste pasquali sono passate e per recuperare  gli stravizi, questa settimana, vi proponiamo un gustoso piatto  a base di carciofi. La nostra amica Tamara Cinciripini, del blog Perle e Ciambelle, presente all’interno di Giallo Zafferano, ci spiega come preparare i carciofi ripieni!
Qualche trattoria o agriturismo di Ascoli Piceno e provincia sicuramente lo avrà nel suo menù.

INGREDIENTI:
12 o 15 carciofi freschi;
250 g di carne macinata di maiale;
200 g di carne di manzo o tacchino;
1 bicchiere di vino;
1 bicchiere d’acqua;
150 g di mollica di pane;
1 uovo;
1/2 bicchiere di latte:
sale q.b.
pepe q.b.
4 spicchi d’aglio;
un mazzetto di prezzemolo;
olio d’oliva;
1 o 2 limoni.

PROCEDIMENTO :
Per prima cosa pulite i carciofi tagliando il gambo ed eliminando le foglie esterne più dure. Delicatamente allargate l’interno dei carciofi e metteteli in ammollo, per almeno mezz’ora, in una bacinella con acqua fredda e succo di limone.
Trascorso il tempo necessario scolateli e metteteli ad asciugare sopra un canovaccio pulito a testa in giù.

Nel frattempo bagnate la mollica di pane con il latte; strizzatela per bene ed unitela alla carne macinata. Salate ed unite l’uovo ed il prezzemolo. Amalgamate il tutto finché non avrete un composto omogeneo.

A questo punto riprendete i carciofi, salateli leggermente all’interno e riempiteli con il composto di carne.

In un tegame versate un po’ di olio, metteteci i carciofi ripieni facendo attenzione che rimangano dritti, per non far cadere il composto di carne. Unite gli spicchi d’aglio, il vino e l’acqua. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per almeno un’ora.

Una volta cotti aggiustate di sale e pepe e servite caldi… BUON APPETITO!

026_carciofi-ripieni_01

VINO CONSIGLIATO: Offida Rosso
vino-rosso

 

Ricetta realizzata da Tamara Cinciripini (blog Perle e Ciambelle)
Photo by Tamara Cinciripini


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *