Montefiore dell’Aso

Pubblicato il da

Ultimo comune a settentrione del piceno è Montefiore dell’Aso. Alcuni reperti testimoniano la presenza di popolazioni già nel periodo preistorico che si sviluppano durante il periodo romano come dimostrato dalle necropoli del I e II secolo d.C. Durante il medioevo il paese subì una notevole estensione tanto che il castello di Montefiore fu a lungo conteso tra Ascolani e Fermani finché non si raggiunse la pace nel 1421. A Montefiore, per alcuni anni fu attivo il pittore veneto, ascolano d’adozione, Carlo Crivelli che dipinse un importante polittico custodito oggi nella chiesa di S. Lucia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *